Seleziona una pagina

Che cos’è la mastoplastica additiva?

La mastoplastica additiva viene eseguito per aumentare il volume delle mammelle
mediante l’apposito di protesi sotto o sopra la ghiandola mammaria.
La mastoplastica additiva è uno degli interventi di chirurgia estetica piú richiesti da parte
del pubblico femminile.

Per chi è consigliata?

Le donne scelgono di effettuare l’ingrandimento del seno per vari motivi. Puó capitare che
questo inestetismo può essere vissuto con profondo disagio. L’intervento di mastoplastica
additiva è indicato per le donne che vogliono:
● ridare forma e volume al seno in seguito a gravidanza , allattamento e/o
importanti perdite di peso
● correggere un’asimmetria mammaria
● rendere piú proporzionato il proprio seno rispetto al corpo

Il giorno dell’intervento

Il giorno dell’intervento il paziente viene rivisitato dal chirurgo per convalidare il piano
chirurgico già concordato nella prima visita. Esistono diversi tipi di anestesia indicati per
questo tipo di intervento e sarà l’anestesista stesso a prendersi cura di voi.

Il postoperatorio

La zona operata sarà piena di lividi e un certo gonfiore e la parte interessata potrà essere
dolente per qualche giorno ma tutto ciò è normale. Dopo l’intervento è consigliabile
evitare sforzi e sollevamento pesi.
Dopo circa una settimana si può tornare a lavorare, se l’occupazione quotidiana non
comporta fatica fisica, e ogni attività può essere ripresa gradualmente.